LSD

è una fra le più potenti sostanze psichedeliche conosciute.

Una dose di appena 25 milionesimi di grammo può causare alterazioni della percezione e dell'umore per più di 10 ore. Non causa tipicamente "allucinazioni" in senso proprio, ma amplificazioni dei sensi e distorsioni della percezione della realtà.

 

LSD è, in rapporto al peso, uno degli stupefacenti più potenti tra quelli conosciuti. hanno determinato che una mole di LSD è 100 volte più potente di una mole di psilocibina o di psilocina e circa 4000 volte più potente di una mole di mescalina. Le dosi sono quindi misurate in microgrammi (milionesimi di grammo). La maggior parte delle altre droghe sono normalmente misurate in milligrammi. La dose minima capace di produrre un effetto allucinogeno negli esseri umani è stimata in circa 25 microgrammi. Negli anni '90 le dosi sequestrate dalle forze di polizia si aggiravano tra i 20 e gli 80 microgrammi. Negli anni '60 le dosi erano molto più alte (500 microgrammi o più).

Dosi

LSD è prodotto sotto forma di cristalli e mischiato con eccipienti o diluito. Spesso è venduto in piccole tavolette, su cubetti di zucchero, in cubetti di gelatina o, più comunemente, in pezzi di cartoncino (di solito coperti da disegni colorati e spesso perforati in quadratini per indicare le singole dosi) sui quali è stata vaporizzata dell'LSD. Si stima che più di 200 tipi di tavolette di LSD di diverso tipo siano state commercializzate dagli anni '60 in poi. È noto in gergo come acido, trip, cartone.

Effetti

LSD viene assunto di norma per via orale, o più raramente per traspirazione attraverso la pelle; in realtà anche quand'è assunto oralmente, la maggior parte della sostanza viene assorbita dalla lingua piuttosto che dallo stomaco. La sostanza agisce sul sistema nervoso centrale e periferico. A detta di studiosi come lo stesso Hofmann, gli effetti dipendono dal dosaggio, dal set (lo stato d'animo del soggetto che lo assume) e dal setting (l'ambiente in cui si trova il soggetto). Di norma, i primi effetti della droga si notano entro 30-90 minuti dall'assunzione. Le esperienze con l'LSD vengono definite in gergo trip; in particolare, quelle che causano forti reazioni avverse sono chiamate bad trip. La durata media di un trip si aggira intorno alle 8-12 ore.

Alla luce degli effetti di tipo prevalentemente allucinatori che l'LSD produce, si può ipotizzare un meccanismo d'azione inibitorio sul sistema serotoninergico, provocando una sorta di isolamento del sistema nervoso dagli stimoli esterni. Infatti, tali effetti allucinatori si verificano spesso in soggetti in condizione di deprivazione sensoriale abbastanza prolungata.

 

Nella classifica di pericolosità delle varie droghe

stilata da varie riviste mediche

LSD occupa il  14°  posto.